distrutti documenti

Come scegliere il distruggi documenti più efficace per il tuo ufficio

I documenti archiviati negli uffici sono un problema quando arriva il momento di disfarsene per liberare spazio.

Trascorso il termine di conservazione di 10 anni, obbligatorio per legge, è meglio scegliere la via più veloce per disfarsi dei plichi di carta o raccoglitori impolverati.

Con il distruggi documenti il problema viene risolto in quanto parliamo di macchine costruite per rendere non usufruibili e non leggibili quelle informazioni riportate su carta.

Informazioni dell’ufficio personale, bilanci, estratti conto o cartelle cliniche con dati sensibili che rischiano di essere riutilizzati per scopi illeciti sono da trattare con la massima attenzione.

Come scegliere la macchina distruggi documenti?

Su shop.scribanet.com trovi quella adatta alle tue esigenze.

Pezzi limitati e fino al 30 giugno 2021.

Valutazioni da fare: sicurezza

La prima domanda da porsi è questa: i fogli dei miei documenti quanto vengono tagliati?

La classificazione del taglio che subisce la carta inserita nel trita documenti è stabilita in base al numero di pezzi tritati e alla finezza del foglio tagliato.

Più fine è il taglio e maggiore è la sicurezza in quanto diventa difficile l’assemblaggio del documento.

Nella foto si vedono i livelli: dal livello P2 con una larghezza del foglio tagliato e che permette ancora la ricomposizione, al livello P7 dove il foglio tritato è quasi polvere (livello massimo di sicurezza).

Il consiglio è quello di orientarsi nei due livelli intermedi:

Livello P4 – con foglio tritato in 400 pezzi

Livello P5 – con foglio tritato in 2000 pezzi.

 

Livelli di triturazione della carta: dal P1 al P7 (Infografica tratta da www.fellowes.com)

 

Qualità dei componenti della macchina

Una delle domande più frequenti è: la macchina si inceppa o il motore si surriscalda?

Quando il materiale da smaltire comprende anche carte plastificate, CD o punti metallici allora la scelta deve orientarsi su lame di qualità (es. acciaio temprato al carbonio), trasmissioni a catena e motori di una certa potenza per evitare surriscaldamenti.

Risparmio di energia: guarda l’aspetto Eco-friendly

Diversi modelli in commercio sono studiati con sistemi che permettono di ridurre l’uso di energia e disattivare la macchina quando è inattiva.

Interessante è la linea Hybrid -marchio Kobra- di Elcoman (azienda leader di settore di apparecchiature per la sicurezza dei dati) che applica un sistema di accumulo di energia durante il funzionamento della macchina.

L’energia accumulata viene poi utilizzata per completare il processo di distruzione della carta, a macchina spenta.

Leggi anche: Distruggi documenti: come scegliere la macchina giusta per le tue esigenze

 

distruggi documenti
Distruggi documenti Kobra Hybrid S, Kobra C1, Kobra CC44FELLOWES P28S, LEITZ Office P4 e TITANIUM TS512XN.

Conclusioni

Scegli il tuo distruggi documenti considerando i seguenti aspetti:

  1. Sicurezza (livello minimo di triturazione P4)

  2. Potenza del motore in base all’uso

  3. Materiale da distruggere (CD, fogli cambrettati, schede magnetiche)

  4. Risparmio energetico (vedi il sistema Energy Smart della linea Kobra Classic Line)

  5. Uso (per uffici piccoli-medio-grandi)

  6. Qualità delle lame e silenziosità

  7. Dimensioni

Il consiglio è quello di prenotare un appuntamento con il personale specializzato di Scriba per conoscere le reali necessità e scegliere la giusta macchina.

Scriba mette a disposizione un ampia gamma di modelli distruggi documenti scegliendoli tra le case produttrici più affidabili.

Chiama al 045/ 610 28 54

 

Ergobag Open Day: un grazie ai numerosi partecipanti

Il primo Ergobag Open Day dedicato alla presentazione della Collezione 2021 di zaini, astucci e accessori si è confermato un successo.

Genitori e bambini hanno avuto l’occasione di toccare con mano e provare gli zaini esposti nel nuovo allestimento dedicato alla linea Ergobag.

Se anche tu sei alla ricerca dello zaino giusto per il tuo piccolo e sei consapevole che la fisiologia è importante, allora leggi con calma i nostri consigli.

Questi modelli di zaino sono studiati appositamente per la scuola primaria e stanno riscontrando numerosi apprezzamenti grazie a 3 aspetti vincenti che li contraddistinguono dagli altri zaini.

3 aspetti WOW degli zaini Ergobag

Sono 3 le caratteristiche apprezzate da bambini e genitori durante l’evento Ergobag Open Day.

  1. Ergonomia: grazie al sistema di regolazione dello schienale dello zaino la struttura aderisce perfettamente al corpo con l’effetto di distribuire il peso in modo ottimale.
    Basta zaini con spallacci lunghi che costringono il  tuo bambino a curvarsi in avanti per compensare il peso sulla spalle.
    Una fascia addominale imbottita, gli spallacci anatomici e l’altezza regolabile (da 100 a 150 cm) in base alla statura del bambino sono le soluzioni ideali per evitare disfunzioni alla colonna vertebrale e alla postura.
  2. Capienza: ogni zaino Ergobag può contenere fino a 20 kg di peso con uno spazio espandibile e scomparti studiati per ogni esigenza. Merendina, astucci e anche peluche trovano una loro giusta collocazione.
  3. Risparmio (e questo riguarda più i genitori): uno zaino Ergobag può essere usato per tutti i 5 anni di scuola primaria.
    Ti sembra poco?
    Questo grazie alla possibilità di regolare la struttura dello zaino in base alla crescita in altezza del tuo bambino.

Oltre a questi aspetti si deve considerare anche la qualità dei materiali e la personalizzazione degli zaini Ergobag.

Leggi anche: Zaino Ergobag: bello, ergonomico e personalizzabile

 

Open day Scriba
Il Sig. Fabio B. con la figlia che ha scelto lo zaino e astuccio della linea Stelline di Ergobag

Scopri anche tu il mondo Ergobag e chiamaci per una prova gratuita nel nostro stand!

Per il tuo bambino la borsa Scriba con gadgets in omaggio.
Tel. 045/ 610 28 54

Ergobag: Anima Green

Quando scegli uno zaino Ergobag significa che rispetti la natura.

I tessuti provengono dall’utilizzo di plastiche riciclate (bottiglie PET) e i colori non contengono sostanze chimiche dannose.

Condividi anche tu l’anima “green” di Ergobag.

Il futuro del tuo bambino inizia con il nostro rispetto dell’ambiente.

 

Open day Scriba
Il figlio della Sig.ra Linda D. ha scelto lo zaino e astuccio della linea Take Biro di Ergobag. Nella foto il Sig. Nicolò, agente di Ergobag presente all’evento

Personalizzazione

Ogni bambina e bambino desiderano “far suo” lo zaino.

Con Ergobag si possono applicare dei Kletties, degli inserti decorativi di diversi temi (dal calcio alle fatine, dai dinosauri alle ballerine), da applicare con il velcro allo zaino.

Una Collezione 2021, quella di Ergobag, che non lascia spazio a dubbi.

Quando passione, tecnica e qualità dei materiali si incontrano il risultato è al TOP.

Il team di Scriba con il supporto dell’agente di Ergobag, Sig. Nicolò, ringraziano tutti i partecipanti per la fiducia dimostrata.

L’invito è per il prossimo evento con nuovi gadgets in omaggio e novità in arrivo.

Gadgets Scriba
La borsa omaggio di Scriba con i gadgets offerti all’Ergobag Open Day: righelli braccialetto, penna porta smartphone, pennarelli, colori e altro ancora.

Sei anche tu interessato a provare lo zaino Ergobag per il tuo bambino?

Fissa un appuntamento al 045/610 2854.

 

igiene

Igiene e pulizia: come comportarsi in ambienti chiusi e con le superfici

Dopo diversi mesi costretti a convivere con il Sars-CoV-2 ci sono test che dimostrano quanto il virus permanga nell’aria e sulle superfici.

Quanto tempo il coronavirus resiste sulle superfici e per quante ore mantiene attiva la carica infettiva?

Le piccole gocce di saliva (le droplets) emesse quando si parla sono potenzialmente un rischio in quanto possono essere inalate da altre persone o depositarsi su oggetti o superfici intorno a noi e sulle nostre mani.

Coronavirus nell’aria

Da studi di laboratorio statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie si riscontra che i virus si diffondono anche da particelle che possono rimanere nell’aria per ore.

Questi virus possono infettare persone che si trovano a più di due metri di distanza (un colpo di tosse può raggiungere anche 6/8 metri).

Il rischio aumenta negli spazi chiusi, all’interno dei quali una persona contagia più persone (in una stanza chiusa l’areosol rimane 3 ore).

Pertanto è importante mantenere una ventilazione adeguata dell’aria in modo da ridurre l’accumulo di piccole goccioline respiratorie e di particelle in sospensione.

Le superifici da tenere sotto controllo

Da una ricerca del Ministero della Salute si è dimostrato che, in condizioni di laboratorio, il virus in forma infettiva rimane per periodi inferiori alle 3 ore su carta da stampa e carta per uso igienico, fino a 24 ore su legno e tessuti, e 3-4 giorni su superfici lisce quali acciaio e plastica.

Il virus, inoltre, persiste sul tessuto esterno delle mascherine chirurgiche fino a 7 giorni, fino a 4 ore su rame, 24 ore su cartone, 48 ore sull’acciaio e 72 ore su plastica, a 21-23°C e con un’umidità relativa del 40% (dati rilevati in laboratorio).

Per prevenire l’infezione è importante tenere pulite le superfici. 

L’utilizzo di efficaci disinfettanti è pertanto indicato per ridurre la carica infettiva.

In particolare, si consiglia di pulire le superfici utilizzando: 

  • disinfettanti contenenti alcool al 75%;
  • disinfettanti a base di cloro all’1%.

Il sistema più valido per ridurre il rischio di contagio rimane comunque il lavaggio delle mani con gel idroalcolici, acqua e sapone per almeno 20 secondi.

Occorre anche disinfettare sempre gli oggetti che si usano frequentemente (telefono cellulare, auricolari, microfono) con un panno inumidito con prodotti a base di alcool (tenendo conto delle indicazioni fornite dal produttore).

 

Igienizzanti e saponi
Alca Gel Fast igienizzante mani, detergente deodorante Alca Glen, sacca ricarica sapone lavamani, dispenser automatico Melchioni, dispenser vuoto con pompetta, tovaglietta in rotolo Papernet 100 strappi

La trasmissione 

Le superfici più esposte a questo genere di contagio comprendono: 

  • le maniglie delle porte
  • le pulsantiere degli ascensori 
  • i cellulari 
  • i sostegni per aggrapparsi sui mezzi pubblici
  • le tastiere dei bancomat
  • le barre dei carrelli dei supermercati.

La forma principale di contagio è anche lo stretto contatto tra le persone. Il consiglio è quello di indossare sempre le mascherine e mantenere almeno un metro di distanza.

L’uso di prodotti per la sanificazione è, in questi ambiti, suggerito.

Sullo shop.scribanet.com puoi trovare un ampia gamma di prodotti indicati per tale scopo.

Ogni articolo presente sull’e-commerce di Scriba è corredato da scheda tecnica e scheda del fornitore in modo da verificare componenti e case produttrici.

Scegli il tuo prodotto per l’igiene personale e per la tua attività in piena sicurezza.

Home delivery

Spedizione con corrieri

In Italia l’e-commerce si consolida: quali sono gli imballaggi migliori?

In quest’anno di pandemia, il web è stato utilizzato per informarsi, passare il tempo e mantenere la socialità, ma anche per lo smart working e per effettuare acquisti.

Secondo il recente report di una nota società italiana, l’Europa è il continente con la più alta penetrazione di Internet, pari all’89,4%, con un aumento del 4,5% rispetto all’anno precedente.

E le persone che effettuano acquisti su Internet sono 480 milioni nel 2020, contro i 455 milioni del 2019. 

Oggi l’e-commerce è diventato strutturale alla strategia di qualunque gruppo produttivo. Gli italiani hanno scoperto la possibilità di acquistare on-line e di certo non la dimenticheranno.

Sempre secondo il report pubblicato in questo mese di maggio, le vendite online al dettaglio sono oggi pari a 376 miliardi di euro del 2020, 67 miliardi di euro in più dell’anno precedente, ben oltre le stime previste.

Lo scorso anno, l’81,5% degli internet users ha cercato un prodotto o un servizio online, il 90,4% ha visitato un e-store e il 76,8% ha acquistato un prodotto online. 

Sempre secondo le stime del report, l’e-commerce nel mondo ha prodotto un fatturato di 10.780 miliardi nel 2020, tra B2C e B2B. Il commercio online al dettaglio, che nel 2020 rappresentava il 23% del totale, rappresenta oggi il 39% per una combinazione di diminuzione delle transazioni B2B a causa delle numerose chiusure delle attività e dell’aumento del B2C. 

Prima della crisi, le aziende realizzavano oltre il 30% delle vendite online (il 28% in media nei marketplace e il 6% sui propri siti web). Durante il blocco, le vendite online sono aumentate al 65%.

Sono in media il 73% degli utenti che acquistano tramite marketplace, con picchi sopra il 90% in Cine, UK, Spagna, Germania, Polonia e Italia. 

E-commerce ed Imballaggi: scopri la linea ColomPac®

Nel comparto degli imballaggi la linea ColomPac® di scatole e buste di cartone autoformanti si differenzia per diversi aspetti.

Una linea di imballi che sta scoprendo un alto seguito anche perché sono scatole certificate per essere usate con il corriere DHL.

Leggi anche: Il packaging è il modo migliore per presentare un articolo

Imballaggi

 

La linea comprende:


La
struttura della scatola è regolabile e piegabile a seconda dell’oggetto da inserire.

Con una leggera pressione, pertanto, si può trovare la giusta dimensione con numerosi vantaggi.

Gli imballi ColomPac®  sono costituiti da cartone fustellato ad altezza variabile e ciò permette la sicurezza dell’oggetto riposto all’interno.

Il bordo in doppio cartone e gli angoli rinforzati proteggono il contenuto dagli urti rendendo il prodotto adatto a spedizioni di parti elettroniche o ricambi particolarmente delicati.

La chiusura è antitaccheggio, con una striscia adesiva interna.

Per il tuo e-commerce, la tua attività commerciale o ufficio ti suggeriamo la linea di scatole e buste in cartone ColomPac®.

Vantaggi:

  1. facilità nell’assemblaggio delle scatole
  2. uso di pochi formati data l’adattabilità della struttura modulabile
  3. struttura in cartone fustellato per una spedizione sicura anche di articoli delicati
  4. sicurezza (sistema brevettato antitaccheggio).

    Vieni a trovarci nello Store di Scriba a San Bonifacio (Verona) oppure scegli il comodo e conveniente servizio di Spedizione “Home Delivery” direttamente a casa tua!

Spedizioni

Zaini Ergobag

Ergobag Open Day con la nuova collezione zaini 2021

Il 22 maggio 2021, nel nuovo stand di Scriba a San Bonifacio (Verona), si svolge l’Ergobag Open Day, una giornata dedicata interamente ai bambini e ai loro genitori.

L’occasione è pensata per presentare la nuova collezione 2021 Ergobag di zaini e accessori con possibilità di essere seguiti, previo appuntamento (Tel. 045-610 28 54), da personale specializzato.

Con Nicolò, il rappresentante della Fond Of (la casa madre produttrice degli zaini) i giovanissimi presenti possono toccare con mano e indossare questi zaini studiati per le loro esigenze.

Gadget disponibili per tutti i giovanissimi con possibilità di ottenere prezzi speciali (quotazioni riservate solo per la giornata dell’evento).

Ergobag zaini
Da Scriba con l’Ergobag Open Day – il 22 maggio 2021 dalle ore 9 alle 18.30 – puoi provare la nuova Collezione zaini e accessori Ergobag (fissa il tuo appuntamento al 045/610 28 54)

Gli effetti WOW dello zaino Ergobag

Sono 3 sono gli effetti WOW che ti portano a scegliere uno zaino Ergobag.

  1. Ergonomia
  2. Capienza
  3. Risparmio

L’ergonomia è la caratteristica che più differenzia uno zaino Ergobag da tutti gli altri modelli presenti sul mercato.

Ideati seguendo l’impostazione degli zaini da montagna, i vari modelli Ergobag nascono per preservare la schiena del bambino dai carichi eccessivi di peso.

La struttura Your-Size-System è appunto studiata per:

  • distribuire il peso sul bacino con una particolare struttura dello schienale e una fascia addominale imbottita che garantiscono un’aderenza ottimale alla colonna vertebrale
  • regolare la struttura dello zaino in base all’altezza del bambino per un’aderenza perfetta e una durata di almeno 5 anni.

Pertanto l’ergonomia è un elemento fondamentale da considerare.

Leggi anche: Zaino per la scuola Ergobag

Meno problemi alla colonna vertebrale significa garantire una crescita regolare senza squilibri e problemi di postura.

Ti invitiamo, inoltre, a provare la capienza di uno zaino Ergobag.

Uno zaino espandibile fino a 20 litri dove riporre libri, quaderni, astuccio e merenda ben suddivisi in un ampio spazio interno.

Una serie di scomparti permette di collocare quaderni e libri in modo che non facciano pressione sulla schiena. C’è anche uno spazio per il coprizaino antipioggia e un piccolo scomparto per riporre gli oggetti più piccoli (giocattoli o peluches).

 

Appuntamento zaini Ergobag

 

Zaini Ergobag
Il nuovo allestimento di zaini Ergobag di Scriba. Tutto pronto per la giornata dedicata ai bambini

Risparmia con Ergobag

Gli zaini Ergobag sono la soluzione che aspettavi da tempo: uno zaino per 5 anni!

La loro struttura ti permette di:

  1. regolare lo schienale dello zaino alla lunghezza della schiena del tuo bambino, da 1 mt a 1,50 mt., e adattarsi così alla crescita,
  2. utilizzare lo zaino dalla prima alla quinta classe. Cinque anni sono un risparmio dal punto di vista economico e ambientale.

Se pensi a uno zaino per il tuo bambino e desideri provare i modelli della Collezione Ergobag ti invitiamo sabato 22 maggio 2021 allo store di Scriba, in via don G. Dalla Tomba 3 a San Bonifacio (Verona).

Durante l’evento Ergobag Open Day, dalle ore 9.00 alle 18.30, trovi il personale appositamente istruito dalla casa madre che ti spiega tutte le caratteristiche di questo fantastico zaino per la scuola primaria. 

Provare per credere!

 

food

Accendi la fantasia nel tuo dehor con gli articoli del Food&Catering

Finalmente è arrivato il momento in cui bar e ristoranti, con i loro dehor, possono riaprire a pranzo e a cena.

Con il 1°giugno la ristorazione è consentita anche al chiuso e sono state fissate le regole sul distanziamento e sull’occupazione dei tavoli.

Ecco, pertanto, che si comincia a vedere la fine di un lungo periodo di chiusure.

L’organizzazione degli spazi all’aperto, per quei bar e ristoranti che ne hanno la possibilità, è divenuta una priorità.

Preparare palchi con sedie e tavolini (interessanti sono le lavagne usate come separè e limitare gli spazi), posizionare dei cavalletti sandwich con superficie scrivibile all’entrata del locale, applicare tende a vela ombreggianti per dare riparo ai clienti sono accorgimenti determinanti per migliorare l’attrattività del tuo bar.

Allestire dei piccoli dehors richiede, però, una serie di accorgimenti da tenere bene in considerazione.

Cosa serve per l’accoglienza del cliente

Chi frequenta un wine-bar, un’osteria o un ristorante deve sentirsi accolto con tutte le comodità, le novità enogastronomiche e in tutta sicurezza igienica.

Certo, la forza di un locale è nel differenziarsi dal competitor.

Pertanto si conquista la propria quota di mercato quando l’offerta di determinati piatti locali, regionali o di altri paesi (tutti pazzi per il shushi?) incontra i gusti del cliente.

Quindi spazio alla fantasia con tutti gli articoli studiati dal settore del Food&Catering.

Scegli i tuoi articoli del Food&Catering

Presentare il tavolo del proprio dehor con stile e personalità è il primo approccio con il quale ti proponi al tuo avventore.

I coordinati portamenu con tovaglioli, tovagliette e sottobicchieri sono il biglietto da visita che si inserisce, a pieno titolo, nell’immagine che il cliente si costruisce di te.

Scegli delle linee di coordinati in stile al tuo ambiente e, soprattutto in tempo di Covid, guarda che i menu siano facili da pulire con acqua e sapone o soluzioni sanificanti.

Sullo shop.scribanet.com ne puoi trovare di vari modelli, dallo stile classico al menu personalizzabile a quello ecologico dal design sobrio.

 

Food catering

 

Accessori per la ristorazione

E per quanto riguarda la comunicazione visiva del tuo ambiente ricordati che il cliente desidera conoscere, in modo veloce e chiaro, i piatti e i vini proposti.

Scegli quindi una cartellonistica per gli spazi interni/esterni che puoi personalizzare, delle targhette scrivibili per segnalare i prodotti o messaggi flash oppure delle lavagne da tavolo dove scrivere il piatto del giorno.

Un insieme di articoli dedicati al Food&Catering che danno un tocco di eleganza, fantasia e personalizzazione al tuo ambiente.

E ricorda le parole d’ordine: offri sempre la qualità!

Per restare informato sulle Promozioni e sulle sezioni di shop.scribanet.com ti consiglio di guardare il video.

E ricorda che il personale di Scriba è a tua completa disposizione anche nello store di San Bonifacio (Verona).