pulire Ergobag

Pulisci così lo zaino Ergobag e tornerà come nuovo

Anche facendo attenzione può accadere che il nostro zaino Ergobag si sporchi. Qualche schizzo di fango o dello sporco interno dovuto a qualcosa non chiuso bene, come del colore o la colla. O del cibo.

Come pulire il nostro zaino e farlo tronare come nuovo?

Ecco i consigli dell’esperto di Ergobag.

Ergobag è lavabile?

Ergobag è lavabile!

Non consiglierei però di utilizzare la lavatrice poiché i nostri materiali sono impermeabili fino ad almeno 1500 mm e sono quindi altamente idrorepellenti, il che vuol dire che l’acqua non penetra le fibre ma semplicemente ci passa sopra. 

Tuttavia, è possibile pulire gli zaini per la scuola senza problemi con acqua calda a circa 40 °C. 

Prendi letteralmente il termine “lavaggio a mano” e pulisci le aree sporche dello zaino in un lavandino profondo, una vasca da bagno o sotto la doccia con una spugna e un detergente delicato. 

Tieni presente che ciò vale solo per il nostro Ergobag pack, Ergobag cubo, lo zaino sportivo e la borsa per lo sport. 

Gli astucci e i portapenne hanno un rinforzo di cartone, che non deve essere bagnato. Basta semplicemente pulirli con una gomma morbida o un panno umido.

E non immergere in acqua nemmeno i kletties, strofinali solamente.

 

PRIME
Da Scriba a San Bonifacio (Verona) trovi la linea Ergobag Prime Set, completa di astuccio, kletties e scomparto libri

Come dovrebbero essere trattati i tessuti Ergobag?

È importante che i tessuti non vengano a contatto con i solventi, che sono ad esempio contenuti in determinate soluzioni di lavaggio o di rimozione macchie. 

I detergenti che contengono cloro non dovrebbero essere utilizzati, poiché immediatamente dissolveranno il rivestimento in poliuretano a base d’acqua che mantiene i nostri prodotti impermeabili o, nel peggiore dei casi, formerà uno strato appiccicoso che renderà le parti trattate dello zaino perfino più inclini alla sporcizia. 

L’alcool, ad esempio come componente dei detergenti per unghie (acetone), non deve essere assolutamente utilizzato, questo può “sciogliere” l’intero materiale.

Qual è il prodotto migliore per pulire lo zaino Ergobag?

Raccomando i detergenti naturali come la saponetta, il detergente per piatti o un sapone neutro. 

Utilizzare un vecchio spazzolino da denti o una spazzola per unghie per pulire lo sporco. Sono delicati sul materiale e allo stesso tempo molto efficaci sulle macchie. 

Se il tuo zaino è sporco, ti consigliamo di lasciarlo a bagno durante tutta la notte, ad esempio nella vasca da bagno.  Questo renderà più facile rimuovere le macchie ostinate.

E poi basta solo asciugare?

Esatto! Appendilo nella vasca o ovunque ci sia spazio sufficiente. Basta assicurarsi di mettere un asciugamano a terra sul pavimento per raccogliere le gocce.

E lo zaino torna come nuovo!

Passa da Scriba a San Bonifacio (Verona) per una prova gratuita.

Per approfondire potresti leggere:

Zaino Ergobag: ergonomia e praticità al primo posto

In omaggio la borsa con i Gadget di Scriba a tutti i bambini che scelgono uno zaino Ergobag.

Ergobag zaini

Zaino scuola: proteggi la schiena del tuo bambino con semplici regole

Lo zaino per la scuola è un elemento indispensabile per tutti i bambini e teenagers che oramai lo usano anche nel tempo libero.

La domanda che più ci si pone è su quale modello di zaino scegliere per evitare fastidi alla schiena e come organizzare al meglio il contenuto al suo interno.

Per quanto riguarda il modello, il consiglio è quello di scegliere quello che aiuta il bambino a trasportare al meglio il peso dello zaino.

Ti sei mai chiesto perché il bambino cammina sbilanciato in avanti con lo zaino carico?

Questa errata posizione è dovuta alla mancanza di aderenza dello schienale dello zaino al corpo del bambino.

Ma guardiamo alcune semplici regole per tutelare la salute del bambino e rendergli il trasporto dei libri più agile e sicuro.

Le 6 regole base

Ecco i 6 consigli dell’esperto in ergonomia:

  • Scegliere la capienza dello zaino in base alle scuole frequentate. Per esempio la linea zaini Ergobag è dedicata alle scuola primaria mentre la linea Satch alla scuola secondaria e superiore.
    E ricordiamo che più il zaino è grande e più pesa, anche da vuoto.
  • Il peso dello zaino non deve superare il 10-15% di quello corporeo e non deve essere nè troppo grande nè troppo pesante.
  • Posizionare i libri più pesanti vicino allo schienale dello zaino per sostenere in modo simmetrico il peso.
  • Preferire uno zaino con spallacci e cintura lombare imbottiti ed evitare di portare lo zaino su un’unica spalla.
  • Distribuite in modo ordinato il contenuto (prima i libri pesanti poi i quaderni, astuccio e altro materiale più leggero).
  • Agganciate sempre la fascia lombare e la clip della cintura pettorale per un’aderenza ottimale.

Articolo di approfondimento: Proteggere la schiena a scuola

 

zaini ergobag
Da Scriba trovi la linea di zaini ergonomici Ergobag studiati per evitare problemi alla schiena. Questi zaini sono indicati per la scuola primaria. Passa dallo store di San Bonifacio (Verona) per una prova gratuita!

Per i giovani studenti, oltre all’uso corretto dello zaino, ci sono anche altri consigli da tenere in considerazione.

APPROFITTA DELLA PROMOZIONE IN CORSO !
20€ di sconto
in store & online

5 regole per evitare il mal di schiena

  1. Cambiare spesso posizione durante le ore di studio: dalla scrivania al divano, camminando per casa o sul tavolo in cucina
  2. Evitare di tenere la stessa posizione per periodi prolungati. Alzarsi dal tavolo, fare piccoli movimenti con le spalle per sciogliere le tensioni
  3. Abbinare l’attività fisica scolastica con delle sessioni di sport durante la settimana (almeno due)
  4. Usufruire dell’intervallo a scuola per muoversi e granchirsi le gambe
  5. Rinforzare il fisico praticando sport (in palestra durante l’inverno e all’aperto in estate).

 

zaini scuola
Da Scriba a San Bonifacio (Verona) è disponibile la nuova collezione di Zaini Satch con interessanti novità: zaino Satch Pack, Satch Air e Satch Match. Questi zaini sono indicati per la scuola secondaria, superiore e il tempo libero.

Prima di scegliere uno zaino è importante tenere in considerazione questi suggerimenti per evitare al ragazzo e, soprattutto, al bambino problemi alla colonna vertebrale durante la crescita.

Il personale specializzato di Scriba è a tua disposizione nella scelta dello zaino più adatto alle esigenze del giovane studente.

Passa dallo store di San Bonifacio per provare gratuitamente i modelli progettati da Ergobag e Satch, divenuti punti di riferimento sugli zaini ergonomici.

 

 

zaino rotelle

Zaino per la scuola: pro e contro del trolley

Stai pensando al nuovo zaino per il tuo bambino e sei orientata verso un modello trolley?

Pensi che sia una soluzione comoda e pratica?

Prima di acquistarlo leggi questo nostro approfondimento, vediamo insieme quali sono i pro e i contro dell’uso degli zaini con le rotelle.

Nella scelta di uno zaino trolley bisogna fare attenzione a diversi aspetti, come la grandezza, il peso, il materiale utilizzato, la presenza o meno del carrello removibile.

Quando lo zaino è troppo pesante per il bambino?

Gli studi sull’ergonomia dicono che lo zaino pesante è quello zaino con un peso maggiore del 15% del peso corporeo del bambino. Questo zaino può causare mal di schiena se portato per più di 15-20 minuti consecutivi, mal di schiena che però si manifesta immediatamente: il bambino arriva a scuola o a casa con un fastidio.

Gli studi sull’ergonomia inoltre rassicurano sul fatto che uno zaino pesante non fa diventare la schiena curva, ciò che è importante è allenare la muscolatura con lo sport e non proteggere la schiena dai pesi.

Zaino trolley: pro e contro

Il motivo principale che spinge gran parte dei genitori ad acquistare uno zaino trolley per il loro bambino è la convinzione che questo tipo di zaino salvaguardi la schiena evitando di sovraccaricarla di un peso talvolta eccessivo.

Non sempre però, questi modelli sono l’opzione migliore. Ci sono alcune cose da verificare per capire se il trolley può essere una buona soluzione. Vediamole insieme.

È permesso a scuola?

Prima di tutto assicurati che la scuola permetta l’utilizzo di questo tipo di zaino.

In molti istituti il dirigente scolastico ha vietato l’uso del trolley per problemi di sicurezza: c’è infatti il pericolo di infortunio dovuto a cadute per inciampo.

Valuta il tragitto per andare a scuola

Se il bimbo va a scuola a piedi, il trolley può essere una buona soluzione soprattutto se la strada è lunga, mentre se utilizza i mezzi pubblici è più opportuno optare per lo zaino classico perché meno ingombrante.

Ma non solo: ti immagini dover salire sull’autobus e dover trascinare il trolley sulle pedane? Alzare il trolley diventa faticoso per un bambino.

Non dimenticare anche che il peso del trolley aumenta di circa il 30% rispetto allo zaino normale.

Inoltre: la strada è liscia o ci sono sassi o sanpietrini? Ci sono scalinate?

Valuta a che piano dell’edificio è la classe

Se la classe del tu bambino è situata ai piani alti della scuola è bene usare lo zaino normale perché lo zaino trolley è difficoltoso da portare sulle scale. Inoltre, li ruote si rompono in fretta se trascinate per i gradini.

Il bambino viene accompagnato a scuola?

Se il bambino prende i mezzi o viene accompagnato in macchina, il trolley potrebbe essere meno consigliabile in quanto più pesante di quelli tradizionali e più ingombrante.

Problematiche alla spalla

Un aspetto importante da considerare è che il trolley può creare una sollecitazione sulla spalla che viene usata per trascinarlo. Per prevenire problemi alla schiena finiamo così di creare problemi alla spalla.

Che ne pensi? Consiglieresti l’utilizzo di uno zaino trolley?

Lasciaci la tua impressione, iscriviti alla newsletter e ottieni subito un buono sconto di 20 Euro da utilizzare on line o in negozio.
Affrettati! La promozione sta per scadere!

APPROFITTA DELLA PROMOZIONE IN CORSO !
20€ di sconto
in store & online

 

Se proprio si desidera acquistare lo zaino con le ruote, un buon compromesso è scegliere la versione con il carrello removibile, adattabile alle diverse esigenze e trasportabile anche sulle scale.

Inoltre, come per lo zaino classico, anche nella versione trolley è importante optare per un modello con spallacci robusti e regolabili, e schienale imbottito.

Conosci gli zaini Ergobag?

Da Scriba è arrivata la nuova collezione di Zaini Ergobag, che assicurano una vestibilità perfetta e salvaguardano la colonna vertebrale.

zaino ergobag
Lo stand con la nuova collezione di zaini Ergobag

Lo zaino Ergobag cresce assieme allo sviluppo fisico del tuo bambino.

Questo grazie al sistema brevettato “Your Size System”, che consiste in uno schienale regolabile in base alla lunghezza della colonna vertebrale di tuo figlio.

L’adattabilità dello schienale permette una perfetta aderenza dello zaino al corpo del bambino, evitando di sovracaricare spalle e schiena.

Gli spallacci regolabili e la cintura lombare imbottita assicurano la distribuzione del peso sul bacino del bambino, scaricando così tensioni che andrebbero a limitare i movimenti.

In questo modo i bambini si sentono più sollevati dal peso e mantengono una posizione eretta ideale.

Mai più bambini che camminano con lo zaino a penzoloni che li costringe a spostarsi in avanti per controbilanciare il peso.

Prenota una prova gratuita e vedrai la soddisfazione del tuo bambino quando indosserà lo zaino Ergobag!

Vieni a trovarci: allo store di Scriba troverai personale preparato a disposizione per consigliarti al meglio.

Ci trovi a San Bonifacio (Verona) lungo la Statale 11 di fronte al Supermercato Eurospin

Potresti leggere:

Zaini scolastici, scoliosi e mal di schiena: cosa dice la medicina

Il blog di Scriba: cartoleria scuola e cancelleria ufficio dal 1969

 

Evento zaini

Ergobag Open Day: bambini felici con lo zaino ergonomico

Con l’Ergobag Open Day di sabato 25 giugno, giornata dedicata alla presentazione della nuova Collezione di zaini e accessori Ergobag, la soddisfazione sale alle stelle.

I genitori e, sopratutto, i bambini che hanno partecipato all’evento hanno confermato la validità degli zaini Egobag.

La soddisfazione si rende evidente quando i giovani scolari, prossimi a iniziare le scuole elementari, toccano con mano e indossano uno zaino Ergobag.

Perché provare uno zaino Ergobag?

Un consiglio spassionato quando si sceglie uno zaino è quello di farlo indossare al bambino.

Lo zaino, che deve essere regolato su misura e in base all’altezza del bambino (questo è possibile solo perché gli zaini Ergobag, unici nel suo genere, hanno una struttura modulabile), aderisce perfettamente alla schiena.

Questa è la caratteristica più importante: quando la struttura dello zaino è ben allacciata (presenza di una doppia cinghia, pettorale e bacino) si raggiunge il massimo confort.

Le fasce lombari (che altri zaini per bambini non dispongono) assorbono il peso dello zaino anche dell’80% permettendo al bambino di muoversi agevolmente.

Mai più bambini piegati in avanti per bilanciare il peso eccessivo dello zaino.

Passa dallo stand di Scriba a San Bonifacio (Verona) per una prova gratuita.

Intendi salvaguardare la schiena di tuo figlio che cresce?

Allora punta l’attenzione su questo fattore: l’ergonomia.

Con uno zaino Ergobag la schiena di tuo figlio che si sviluppa è salva.

Prevenire future disfunzioni alla colonna vertebrale del bambino è l’obiettivo di un genitore ma anche di Ergobag.

 

Ergobag open day
Ottima scelta di Sofia, la figlia della Sig.ra Martina T., che ha scelto lo zaino Ergobag Cubo Light, il più leggero degli Ergobag

Il parere dei genitori ci interessa

Ma riportiamo il parere di una madre, la Sig.ra Martina T., che ha scelto per la figlia uno zaino Ergobag della linea Cubo Light: “Questo zaino è ottimo perché non si muove, sembra incollato alla schiena di Sofia.” 

E aggiunge: “Abbiamo fatto salire e scendere le scale (qui allo stand di Scriba) alla bambina ma lo zaino non si muove. La regolazione è perfetta e Sofia non sente lo sforzo negli spostamenti.”

Anche un’altra signora ci ha lasciato alcune impressioni.

“Per mia figlia questo zaino è perfetto in quanto la classe assegnata è al terzo piano delle scuole. Quindi per salire e scendere le scale con il peso sulle spalle è fondamentale salvaguardare la colonna vertebrale da squilibri.”

E inoltre – aggiunge la Sig.ra- le fantasie di colori, la solida struttura e le formine colorate sono splendide!”.

Ergobag: lo zaino ideale per la scuola primaria

L’evento Ergobag Open Day è pensato per proporre questo fantastico zaino modulabile e utilizzabile così per tutti e cinque gli anni della scuola primaria.

Solo  uno zaino Ergobag il bambino può cogliere la caratteristica che lo differenzia da tutti gli altri modelli presenti sul mercato e cioè:

  1. leggerezza nella distribuzione del peso dei libri,
  2. portabilità migliore data dalla struttura regolabile in base alla lunghezza della colonna vertebrale del bambino,
  3. fasce lombari imbottite che fanno aderire perfettamente al corpo lo schienale dello zaino.

Rimani aggiornato sui prossimi eventi dedicati a far conoscere la linea di zaini Ergobag.

Scriba ha deciso di puntare sugli zaini ergonomici Ergobag anche per la scelta dei materiali ecosostenibili usati.

L’aspetto green è da considerarsi oramai primario in quanto il rispetto della Natura è una responsabilità di cui dobbiamo farci carico.

Vieni a testare con il tuo bambino questi rivoluzionari zaini Ergobag.

In Omaggio per tutti coloro che scelgono uno zaino Ergobag la borsa di Scriba con gadgets e materiale per la scuola.

Ti aspettiamo!

logo

Evento organizzato da Scriba Srl in collaborazione con Ergobag.

Le foto inserite nell’articolo sono state autorizzate in base alle legge sulla Privacy n.675 del 31/12/1996 (Tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali).

 

zaino accessori ergobag

Evento dedicato agli zaini Ergobag: sabato 25 giugno ti aspettiamo

Ritorna la giornata dedicata alla presentazione della nuova collezione di zaini Ergobag.

Sabato 25 giugno 2022 lo stand di Scriba, dedicato agli zaini e accessori Ergobag, è pronto per accogliere bambini e genitori.

Questa è l’occasione per scegliere lo zaino per la scuola Ergobag che bene si adatta anche per il tempo libero.

Uno zaino Ergobag, infatti, è ideale sia per contenere libri, quaderni e astucci sia felpe, merende e giochi da portare in spiaggia o montagna.

Perché limitare l’uso dello zaino solo alla scuola?

Con le sue caratteristiche, che lo rendono WOW ai più piccoli ma anche ai più grandi, uno zaino Ergobag è sempre più apprezzato e scelto.

Ti ricordiamo le principali qualità di uno zaino Ergobag:

  1. Portabilità data dalla struttura regolabile che si traduce in ergonomia, cioè rispetto della colonna vertebrale del tuo bambino
  2. Ecosostenibilità del prodotto in quanto vengono usati filati riciclati dalle bottiglie di plastica PET
  3. Personalizzazione di ogni zaino grazie alle Kletties (formine di 50 fantasie diverse con velcro attaccabili sul tessuto dello zaino).

 

zaini ergobag
Scegli il tuo modello: zaino Prime da 20 lt oppure lo zaino Mini da 10 lt per la scuola dell’infanzia. Da Scriba a San Bonifacio (Verona) trovi tutta la collezione Ergobag 2022

Uno zaino Ergobag segue il tuo bambino per tutti e 5 gli anni della scuola primaria (grazie alle regolazione in altezza dello schienale con il sistema Your Size System).

Ma non solo: la fantasia di ogni bambino cambia, Ergobag ha pensato di mettergli a disposizione un intero catalogo di Kletties, Hangies (morbidi peluches attaccabili) Zippies (bande laterali e frontali di fantasie diverse) e Zip-Sets (bande laterali a colori e flourescenti).

Quando si sceglie uno zaino Ergobag, pertanto, si predilige la qualità e la cura nella progettazione dei singoli componenti.

Prendi al volo l’occasione di toccare con mano e far indossare a tuo figlio questo prodotto che ha rivoluzionato il mondo della scuola e del tempo libero.

Il team di Scriba è a tua completa disposizione.

Sabato 25 giugno 2022 partecipa anche tu all’Open Day Ergobag!

Omaggio a tutti i partecipanti di una borsa Scriba con gadgets per la scuola.

Quotazioni e offerte speciali sugli zaini riservate solo per l’evento.

La giornata è organizzata da Scriba di San Bonifacio (Verona) in collaborazione con Ergobag.

logo

 

Evento ergobag

Stitch Day: rendi unico il tuo zaino e borsa Ergobag

Giornata intensa allo stand di Scriba durante lo Stitch Day del 26 maggio 2022.

Un evento Ergobag di Fond Of, azienda leader nella produzione di zaini e articoli per la scuola, dedicato in esclusiva per Scriba.

Lo Stitch Day è l’occasione giusta per personalizzare borse e zaini Ergobag grazie al ricamatore professionista, Thomas, che crea gli stitch (formine adesive con i loghi preferiti) e scrive i nomi dei bambini a seconda delle richieste.

All’evento erano presenti, oltre al pubblico di genitori e bambini, il titolare di Scriba, Edoardo e l’agente vendite Ergobag-Satch, Nicolò.

Il centro dell’attenzione è stato il ricamatore Thomas che, con la sua macchina da cucire, ricamava disegni come l’unicorno, la balena, il ciclista, il dinosauro e ancora il pianeta, la farfalla, lo squalo o il cavalluccio marino.

Spazio alla fantasia dunque e molte sono state le richieste sul nome da inserire sulla sacca o negli stitch come Sofia, Eva, Azzurra, Riccardo e Francesco.

Ogni bambino aveva una sua particolare predilezione per colori e loghi degli animali preferiti.

Novità in casa Ergobag

Nicolò, l’agente Ergobag, ci spiega quali sono i nuovi modelli della collezione 2022: “Due sono le principali novità. Lo zaino Ergobag Prime e il Prime Set composto da zaino-astuccio-portaquaderni formato A4-4 e kletties.”

“Questi modelli, spiega Nicolò, sono studiati proprio per soddisfare le esigenze dei bambini che hanno bisogno di spazio, di colori nuovi ma soprattutto di confort.”

Nicolò, in riferimento alla possibilità di personalizzare gli zaini Ergobag, quali sono le vostre proposte?

Due sono gli eventi importanti che ci permettono di differenziare la nostra proposta: il Satch Spray Day diretto ai teen-agers con gli zaini Satch e lo Stitch Day per quanto riguarda i bambini più piccoli con gli zaini e accessori Ergobag.

“Ribadisco – aggiunge Nicolò– che quest’anno chiudiamo proprio con Scriba di San Bonifacio (Verona) le giornate dedicate alla personalizzazione Ergobag che lo rende incomparabile con altri zaini e borse.”

Stitch day
Durante lo Stitch Day sono state ricamati più di 30 stitch colorati con loghi e nomi dei bambini

Per quanto riguarda gli zaini, quali sono le caratteristiche più apprezzate?

“Vedendo il momento storico in cui viviamo, anche se non è la caratteristica più apprezzata, l’ecosostenibilità rimane un elemento distintivo di Fond Of, casa madre di Ergobag e Satch.

Si pensi che in 10 anni -aggiunge l’agente Ergobag– si è recuperato nel mondo 158 milioni di bottiglie PET che sono state trasformate in un prodotto riutilizzabile, dal filato allo zaino.

Poi, continua Nicolò, l’ergonomia è il focus fondamentale dove il pubblico è attento, dove preferisce spendere i soldi ma, soprattutto, intende preservare la salute dei propri figli.”

Particolari della macchina ricamatrice e del logo disegnato sulla sacca Ergobag

Se guardiamo agli obiettivi di Ergobag, dove intende posizionarsi come brand?

“Certo , afferma Nicolò, tutto il team di Ergobag e Satch persegue l’obiettivo di posizionarsi come brand di riferimento in Italia e convincere il pubblico di guardare allo zaino non solo come articolo per la scuola ma anche per il tempo libero, specialmente per questa fascia di età.”

La collaborazione con Edoardo di Scriba come procede?

“L’intesa con Edoardo, titolare di Scriba -aggiunge Nicolò– procede alla grande sia per il riscontro positivo del pubblico sia per la sintonia creatasi durante questi eventi dove si ha il contatto diretto con il cliente finale. Sono in queste occasioni uniche che si spiegano i concetti di ergonomia e sostenibilità, per noi fondamentali.”

 

Stitch day
Nicolò, agente di Ergobag-Satch, Thomas ricamatore professionista (Sticker Techniker Trainer) e Edoardo, titolare di Scriba Srl di San Bonifacio (Verona)

Lo Stitch Day 2022, pertanto, si è concluso con ampia soddisfazione di tutti i partecipanti e ha confermato quanto la collaborazione tra le parti in causa sia indispensabile per ottenere ottimi risultati.

Un ringraziamento a tutti i genitori, bambini e collaboratori e un arrivederci al prossimo evento Ergobag-Satch!

L’evento è stato organizzato da Scriba con Ergobag e il supporto tecnico di Thomas.

logo