Libri di testo da Scriba

Poche regole per la consegna dei libri usati. 
Tra pochi giorni IL 22 GIUGNO, inizieranno, come tutti gli anni, le procedure per il ritiro dei libri di testo usati che non vi servono più.
In questi anni abbiamo aiutato molta gente a risparmiare, e farvi rientrare dalla spesa dei libri.
Dobbiamo però chiarire alcuni punti che l’attuale situazione sanitaria ci obbliga ad adottare.
Sono semplici pochi punti, ma necessari per il benessere collettivo.
GRANDE NOVITA’. Abbiamo inserito la possibilità di saltare la fila fissando un appuntamento. Telefonando al 0456100766 si può fissare un appuntamento per la consegna dei libri, e anche per ordinare i libri che vi servono.
• Gli appuntamenti saranno di 15 minuti per la consegna e 10 minuti per l’ordine.
• Portaci solo libri e vocabolari non più vecchi di 3 anni. Solo così non saremo costretti a restituirti libri che non sono più in uso, e sarai più sicuro della vendita.
• I libri devono essere privi di copertina di plastica trasparente. Non ritiriamo libri con la copertina di plastica, la plastica attira e trattiene la polvere, per questo ti chiediamo di pulire attentamente tutti i libri, togliendo anche eventuali bigliettini con appunti.
I libri dovranno essere completi di inserti ed eventuali CD o DVD.
• Il foglio che vi verrà consegnato è un contratto che impegna noi a vendere i vostri libri, voi a ritirare i soldi della vendita dei libri entro i termini fissati.
Queste poche regole ci permetteranno di facilitare il nostro compito, evitando il più possibile le file.
Riguardo la consegna dei libri acquistati, la novità di questo anno è la possibilità di ricevere comodamente a casa vostra i testi nuovi acquistati.
Concorderete al momento dell’ordine questa nuova modalità. I libri vi verranno consegnati previo appuntamento preso qualche giorno prima.
Poche regole e qualche novità speriamo interessanti.
Vi aspettiamo numerosi per iniziare insieme e in sicurezza.
Lo staff Scriba.

scarica questo promemoria

Le nuove procedure per i libri di testo

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *