Gel mani

L’importanza di scegliere un buon gel igienizzante è una delle regole per evitare l’infezione.

Il coronavirus (che può rimanere attivo sulle superfici circa 9 giorni) può essere evitato con la pulizia degli oggetti che si toccano.

Supermercati, negozi e uffici sono dotati di distributori di gel ma il consiglio è quello di tenerne sempre una boccetta con sè.

La regola da tener presente è comunque quella di disinfettare prima le mani e poi questi oggetti, in quanto esposti a virus e batteri di ogni genere:

  • manici dei carrelli spesa,
  • maniglie delle porte di uffici e case,
  • display dei bancomat.

Anche le banconote, le carte di credito e le monete sono veicoli dove si depositano i batteri.

Bene quindi igienizzarsi e cospargere le zone di contatto con dei gel idroalcolici.

Vediamo quali sono i più efficaci.

Gel igienizzanti: porta con te quello giusto

Non tutti i gel igienizzanti sono uguali, anzi alcuni non hanno alcuna efficacia contro virus e batteri.

L’efficacia disinfettante dei prodotti che trovi anche su shop.scribanet.com è stata valutata in base alla quantità di alcol contenuta.

Solo quelli che contengono una percentuale di alcol superiore al 60% possono essere considerati davvero efficaci contro batteri, virus e funghi.

Ma non è sempre facile capirlo, perché non tutti indicano in etichetta la quantità di alcol denaturato o etanolo presenti.

In genere, i prodotti classificati come “cosmetici” non riportano la quantità di alcol, mentre quelli con il logo rosso “Presidio medico-chirurgico” sì.

Pertanto scegli i gel con la dicitura “Presidio medico chirurgico” o con la percentuale di alcol ben evidenziata.

Gel idroalcolici
Da Scriba trovi una selezione di Gel igienizzanti di qualità: Gel mani Sanitec (Presidio Medico Chirurgico), Sapone mani antibatterico Sanitec, dispenser Melchiorri in Promozione, gel Amuchina e gel igienizzante mani Equilibra in Promozione

Come usare un gel in modo corretto

Anche se un gel contiene una percentuale di alcol sufficiente ad eliminare i virus, per disinfettare bene le mani bisogna usarlo nel modo giusto.

Il prodotto deve essere applicato sulla pelle asciutta, sfregando le mani per almeno 30-40 secondi ed eseguendo gli stessi movimenti quando si usa il sapone, in modo da igienizzare tutte le parti: palmo, dorso, dita (punte comprese), pollici e polso.

Il gel disinfettante però non è indicato per pulire mani sporche né per rimuovere sostanze chimiche.

In ogni caso, quando è possibile, è meglio preferire acqua e sapone antibatterico mentre il gel idroalcolico è da usare solo fuori casa, in situazioni particolari, come quando si è appena usciti dal supermercato.

Ricordati le regole base

Il lavaggio e la disinfezione delle mani sono il modo migliore per prevenire l’infezione da virus.

Pertanto lavarsi le mani spesso e con cura aiuta a limitare il rischio di trasmettere il virus e che lo stesso entri nel nostro corpo attraverso gli occhi, il naso e la bocca.

Oltre a questo rimane fondamentale osservare anche:

Passa da Scriba a San Bonifacio (Verona) per una consulenza gratuita sulla linea di prodotti igienizzanti e sanificanti certificati come Presidio medico-chirurgico.

Articolo di approfondimento: Sanificazione di casa e ufficio in tempi di Covid-19

 

Gel igienizzante mani: scegli la qualità per la tua sicurezza

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *