planare settimanale fai da te

Per una scrivania ben organizzata puoi optare per un planner settimanale e un portapenne fai da te.

Sul planner puoi scrivere gli impegni di tutta la settimana, procedere giorno per giorno o dividerli in categorie: ciò che conta è programmarsi per organizzarsi al meglio.

Vediamo oggi come costruire un bel portapenne per la tua scrivania e un planner settimanale dal layout semplice e pulito, grazie ai consigli della designer Hannah Rabenstein per Stabilo. 

Materiale necessario

planare fai da te
Un’idea per il tuo planner settimanale (dal sito stabilo.com)

Planner: Istruzioni

1. A seconda del numero di categorie che desideri inserire, scegli un formato verticale classico: A4 o A5.

2. Per prima cosa usa una matita per prendere le misure, collocare ed evidenziare ciascuna categoria. 

3. Puoi inserire al centro, in alto, o a fondo pagina delle scritte come “to do”, “weekly planner”, o qualcosa di simile. Aggiungere il numero della settimana o i giorni ti fornirà una panoramica ancora più chiara degli impegni.

4. Usa gli STABILO BOSS ORIGINAL Pastel in un colore diverso per ogni categoria; in questo modo sarà immediato distinguere l’una dall’altra. Scrivi le attività per ogni categoria sulle linee tratteggiate.

5. Less is more – meno è meglio: con l’eccezione di qualche accento in colori pastello, evita di aggiungere svolazzi e dettagli extra. In questo modo il planner ha una struttura molto più chiara!

6. Usa del nastro adesivo per appendere il planner dove lo avrete bene in vista.

Creare il planner settimanale ha anche l’effetto positivo di calmare la mente e rilassare!

Inoltre, anche gli impegni più stressanti diventano meno pesanti se sono scritti con una bella calligrafia! 

 

Evidenziatori
Pennarelli ed Evidenziatori Stabilo in PROMO su shop.scribanet.com

Portapenne fai da te

Puoi scegliere qualsiasi tipo di materiale: dai bicchieri di carta alla cartapesta al legno naturale o laccato, purché la superficie sia liscia.

Con Pen 68 metallic otterrai un risultato sorprendente e avrai un portapenne unico e personalizzato!

 

Portapenne
Un’idea per un portapenne fai da te (dal sito Stabilo.com)

Istruzioni

1. Per questo portapenne in legno, ho scelto un lettering nero con decori a contrasto in tonalità metalliche.

2. Traccia con la matita il disegno preparatorio del lettering per essere certi che si inserisca armoniosamente nello spazio.

3. Per eseguire questo passaggio in modo più fluido, ti consiglio di impilare alcuni libri all’altezza della tazza. Vedrai che i movimenti saranno più sicuri!

4. Aggiungi i decori esterni solo quando la prima parte del disegno (qui sono le tre parole in nero, “makers gonna make”) si sarà asciugata bene.

Importante: assicurati sempre che tutto si sia asciugato bene prima passare allo step successivo!

Ora non ti resta che riempirlo con le matite, penne e pennarelli e metterlo sulla tua scrivania!

Cosa ne dici? Con un po’ di creatività e dei buoni colori puoi creare tante cose utili per la casa o il lavoro.

Scrivici una tua idea, iscriviti alla newsletter e ottieni subito un buono di 20 Euro da utilizzare sul nostro e-shop oppure in negozio: approfittane!

 

APPROFITTA DELLA PROMOZIONE IN CORSO !
20€ di sconto
in store & online

 

 

Potresti leggere:

Hand Lettering: le tecniche più amate

Hand Lettering: le tecniche più amate09/05/2022 Lettering, l’arte di disegnare le lettere: cosa ti serve per iniziare

 

  

Planner settimanale e portapenne fai da te

Ti potrebbe anche interessare