cornici magnetiche

Scegli la cornice magnetica DURAFRAME® per il tuo ufficio

In ufficio appendere un avviso o un elenco operazioni richiede continue rimozioni di scotch adesivo, puntine o scomodi chiodi.

Quante volte, durante al giorno, devi rimuovere il foglio per scriverci un appunto o segnare l’orario dell’intervento?

Ora la possibilità di appendere il foglio con una semplice azione c’è: con DURAFRAME® la cornice dal pannello magnetico in un attimo hai risolto il problema.

La cornice espositiva adesiva DURAFRAME® ti permette con un semplice gesto di alzare la copertina protettiva e cambiare il foglio.

Sai come si usa?

Scopri come usare DURAFRAME®

La possibilità di far aderire la cornice DURAFRAME® a superfici lisce e solide ti permette di non perdere più tempo con adesivi o chiodi.

Cambia abitudine ed esponi i tuoi avvisi con stile!

Con 3 semplici operazioni puoi esporre avvisi e materiale informativo in tutta semplicità:

  1. applica il pannello, di varie misure, alla superfice
  2. alza il lembo del pannello magnetico
  3. inserisci il foglio e abbassa il lembo del pannello trasparente.

 

Cornice magnetica Duraframe
Scopri la linea di cornici magnetiche DURAFRAME®:  cornice espositiva, Duraframe magnetic, cornice magnetica per magazzini, cornice Duraframe con bordo silver

Scegli anche tu la praticità di DURAFRAME®  

Ecco i vantaggi del pannello magnetico:

  • Presentazione ordinata e professionale di avvisi e materiale informativo.
  • L’inserto è facilmente sostituibile semplicemente sollevando il pannello magnetico.
  • Aderisce perfettamente su superfici lisce e solide ed è rimovibile dalle superfici come il vetro.
  • Per esporre documenti f.to A4.
  • Su superfici vetrate permette la visualizzazione delle informazioni da entrambi i lati.
  • Cornice identica da entrambi i lati.
  • Utilizzabile sia in posizione verticale sia in orizzontale.
  • Dimensioni esterne: 236 x 323 mm.

La soluzione semplice e più usata

Questa cornice espositiva a fissaggio adeviso nel formato A4 è la soluzione più scelta negli uffici per la sua semplicità d’uso.

DURAFRAME® aderisce perfettamente a tutte le superfici lisce e non lascia residui di colla se viene rimossa.

L’inserto da inserire all’interno della cornice può essere sostituito con facilità grazie al pannello frontale con chiusura magnetica.

Ecco che presentare le informazioni al pubblico è un’operazione facile e dona un tocco professionale a tutto l’ambiente di lavoro.

 

Cornici magnetiche

 

Inizia anche tu ad usare la conice DURAFRAME® e scopri gli articoli di Durable, azienda leader nelle forniture per ufficio, che si differenziano per usabilità e adattabilità per ogni esigenza in ufficio, negozio e casa.

Visita il nostro shop.scribanet.com oppure passa da Scriba a San Bonifacio (Verona) per provare i prodotti della linea DURAFRAME®.

Si ti interessa approfondire leggi anche: Gestisci al meglio i tuoi promemoria: scopri la clip adesiva Durafix

 

 

ergonomia

Ergonomia in ufficio, dal capo ai piedi: come evitare il mal di schiena alla scrivania

Quando si parla di ergonomia in ufficio di solito si pensa alla scelta della sedia, dal momento che chi fa un lavoro d’ufficio trascorre molte ore seduto davanti al pc.

Ma “ergonomia” in ufficio non significa solo questo. Il concetto si allarga dalla posizione della mano sul mouse, all’importanza dell’allineamento sguardo-monitor, alla posizione dei piedi sotto la scrivania.

Insomma, il concetto dell’ergonomia va considerato da capo a piedi e le buone norme dovrebbero essere parte integrante della progettazione del nostro ufficio. 

Lo scopo è quello di evitare malesseri o disturbi ricorrenti come i dolori cervicali o lombari e migliorare dunque la qualità delle giornate in ambiente di lavoro.

Il termine “ergonomia” proviene dal greco dove ergon = lavoro e nomos = regola, scienza.

Soffri anche tu di dolori cervicali dopo una giornata al pc?

Il riflesso dello schermo, così come un’illuminazione inadeguata in ufficio, possono affaticare gli occhi, provocare mal di testa o emicrania.

l dolore e la tensione nella zona di collo e spalle possono essere causati da un monitor regolato all’altezza sbagliata, che obbliga ad alzare e abbassare continuamente lo sguardo fra lo schermo del computer e il materiale cartaceo sulla scrivania.

Quello che ti consigliamo è un supporto per il monitor

Il supporto per il monitor ti permette di mantenere in linea gli occhi con lo schermo, in modo da non sollecitare continuamente il movimento del collo e degli occhi.

Anche noi al desk in ufficio e in negozio troviamo beneficio da questo semplice accorgimento.

Il supporto inoltre, creando una zona sotto al monitor dove puoi inserire tastiera e mouse quando termini il lavoro, ti permette di mantenere in ordine la scrivania.

Supporto Monitor Plus Kensigton: puoi regolare l’altezza del monitor (da minimo 65 a massimo 140mm) per ridurre l’affaticamento di occhi e collo. Sostiene monitor fino a 27″ e 18kg.

 

Ti interessa saperne di più sull’ergonomia sul luogo di lavoro?
Iscriviti alla newsletter e ottieni un buono da 20 Euro
da utilizzare sul nostro e-shop o in negozio!

 

 

Troppe ore alla scrivania: come limitare i dolori lombari

Trascorrere molte ore nella stessa posizione, assumere posizioni non corrette per scrivere alla tastiera o stare seduti con le gambe incrociate sono tutti comportamenti che gravano sui muscoli dorsali e sulla colonna vertebrale.

Puoi risolvere questo problema applicando dei supporti lombari alla tua sedia da ufficio e dei poggiapiedi per mantenere l’angolo di 90° alle gambe

ll poggiapiedi alza e supporta piedi e gambe, migliorando la circolazione sanguigna e riducendo la sensazione di stanchezza.

Inoltre, i supporti per i pi

Poggiapiedi regolabile SoleMassage – Kensington

Scopri la promozione Kensington più acquisti più ricevi: 

Fino al 31.05.2024

acquistando i prodotti per l’ufficio e l’ergonomia Kensington,
al raggiungimento di determinati valori hai diritto a un premio!

Per il polso ti suggeriamo un mouse ergonomico

Un altra problematica ricorrente dopo una giornata al pc è il dolore al polso e la difficoltà della mano a stringere o sollevare oggetti.

Potresti soffrire di tunnel carpale, ossia la compressione del nervo mediano, uno dei disturbi più diffusi tra chi passa tante ore al pc. 

Il mouse ergonomico e i supporti per il polso evitano l’estensione del polso, un movimento che è all’origine delle lesioni da sforzo continuo, e permettono di mantenere il polso in posizione comoda.

Tieni presentei un concetto importante: l’attenzione all’ergonomia del proprio ufficio è importante e va considerata nel momento in cui si progetta la propria postazione di lavoro, in modo da di prevenire l’insorgere di problemi.

Tuttavia, se ti riconosci in una di queste patologie meglio correre ai ripari per migliorare la tua posizione davanti al pc.

mouse ergonomico
Mouse Kensington con profilo a forma inclinata rispetto ai mouse tradizionali favorisce l’allineamento del polso e del braccio e permette di tenere una posizione neutra/verticale. Il bordo laterale permette di evitare lo sfregamento della parte inferiore della mano sulla scrivania.

 

Sul nostro e-shop puoi trovare tanti altri prodotti utili per l’ergonomia in ufficio.

Se stai pensando a una sedia ergonomica per l’ufficio leggi:

Troverai tanti consigli utili per la scelta della sedia o poltrona per l’ufficio.

 

scrivania regolabile

Scrivania ad altezza regolabile: al lavoro scegli l’ergonomia

L’uso di una scrivania ad altezza regolabile è la scelta ideale per chi lavora in ufficio.

Rimanere seduti davanti ad uno schermo ci obbliga a mantenere la stessa posizione, anche per molte ore.

E questa staticità non è per niente salutare per il nostro fisico.

Stiamo parlando della qualità del nostro benessere ma anche del livello di produttività.

Se la scrivania è troppo bassa o troppo alta i gomiti appoggiano malamente sul piano e ne risente la postura e il nostro benessere fisico.

Vediamo insieme come migliorare la nostra giornata lavorativa rispettato le regole dell’ergonomia.

Guardiamo alle regole dell’ergonomia

Esistono alcuni disturbi fisici ricorrenti fra i lavoratori di ufficio e tutti sono direttamente correlati all’ambiente di lavoro.

Scopri come migliorare l’ergonomia sul posto di lavoro, risolvere i problemi più comuni della postura e dunque creare un ufficio nel rispetto delle regole dell’ergonomia.

Oltre alla regolazione della seduta, la distanza visiva dal video e la posizione delle gambe è importante considerare la struttura della scrivania con gli accessori.

 

seduta ergonomica
Guarda le regole dell’ergonomia per una posizione corretta alla tua scrivania

Conosci la scrivania ad altezza regolabile in base alla tua statura?

L’uso di una scrivania ad altezza regolabile elettronicamente può migliorare la postura ed aiutare a prevenire problemi al collo e alla schiena.

Con la regolazione elettronica si evita anche il problema di trovare l’altezza ideale della scrivania in base alla propria statura.

Con la scrivania ad altezza regolabile Fellowes Cambio™ trovi alcune caratteristiche intelligenti.

  • Altezza regolabile: tre impostazioni di regolazione dell’altezza programmabili e un avviso sonoro opzionale per ricordarti di alternare tra la posizione seduta e quella in piedi.
  • Sicurezza: sistema di rilevamento anti collisione per lavorare in modo sicuro.
  • Pannello di controllo: permette di gestire il programma per regolare l’altezza della scrivania.
  • Piani scrivania: disponibili in vari formati e colori, adattabili ad ogni ambiente.
  • Gestione cavi: con un sistema di fori e canaline i cavi sono nascosti e in ordine.

Quindi, con semplici aggiustamenti, esiste la possibilità di regolare l’altezza del piano lavoro per ottenere la posizione perfetta con il tuo corpo.

 

scrivania regolabile
La migliore scelta per il tuo benessere in ufficio: scrivania regolabile singola Fellowes Cambio™ e scrivania regolabile doppia Fellowes Cambio™. Il piano di lavoro è da scegliere in base a 5 colori disponibili (bianco, grigio,acero, quercia e noce)

Scrivania ad altezza regolabile FellowesCambio™

Ecco le caratteristiche della scrivania regolabile elettronicamente Fellowes Cambio™, disponibile su ordinazione previa analisi gratuita delle esigenze aziendali.

  • Pannello di controllo con 3 impostazioni di regolazione altezza programmabili.
  • Possibilità di impostare un allarme per ricordare quando è il momento di alzarsi (intervalli di mezz’ora – massmo 2 ore).
  • Regolazione dell’altezza con gambe a tre stadi, da 645 a 1305mm con un piano scrivania standard da 25mm.
  • Movimento elettronico (2 motori) 38mm al secondo.
  • Sistema anticollisione: rileva ostacoli ed evita il capovolgimento della scrivania.
  • Vassoio ordina cavi.
  • Materiale: acciaio verniciato a polvere.
  • Dimensioni (AxLxP): 62,07×100,01×64,93cm.
  • Peso 33,79Kg.
  • Garanzia struttura 15 anni, parte elettrica 7 anni.

 

Il consiglio da tenere sempre in considerazione è di cambiare regolarmente posizione alternando tra lavoro in piedi e lavoro da seduti.

Questo aiuta ad abbassare la pressione del sangue e ridurre il rischio di disturbi muscolo-scheletrici.

Con la scivania regolabile elettronicamente in altezza si evita così di rimanere seduti per lunghi periodi.

Ricordiamoci che il corpo umano, per la sua fisiologia, predilige il movimento.

Il team di Scriba è disponibile per una consulenza gratuita sulle scrivanie ad altezza regolabile in base alle esigenze aziendali.

Passa dallo store di San Bonifacio (Verona) e chiedi di Edoardo.

 

Potrebbe interessarti anche:

Ergonomia in ufficio, dal capo ai piedi. Scopri come evitare il mal di schiena alla scrivania

Ergonomia in ufficio: con Fellowes una soluzione per ogni problema

 

ordine in ufficio

Ufficio in ordine: 8 consigli utili per migliorare efficienza e produttività

Mantenere ordine nell’ambiente di lavoro è indispensabile per migliorare la propria efficienza e produttività. 

L’ufficio ben organizzato, sia in casa che in azienda, richiede però metodo e attenzione, tanto che si è affermata la figura professionale del Professional Organizer, lo specialista che propone accorgimenti pratici e soluzioni rivolte a ottimizzare tempi e spazi. 

Un ufficio pulito e in ordine è anche un bel segnale nei confronti dei colleghi o dei clienti.

In questo articolo ti propongo alcuni consigli utili su come mantenere il tuo ufficio in ordine.

1) Evita di accumulare documenti e materiale inutile sulla scrivania

Una scrivania sgombra è segno di efficienza, non di inattività.

Comincia allora dalla tua postazione, eliminando il superfluo e mettendo a posto tutto ciò che non ti serve a breve tempo.

Ciò che utilizzi spesso puoi tenerlo in un cassetto, insieme a fazzoletti o snack.

Se pensi a cosa serve sulla scrivania durante le ore di lavoro vedrai che oltre al Pc, il porta penne, il block notes e l’agenda non ti serve altro.

2) Tieni in ordine anche i cassetti

I cassetti andrebbero considerati come un prolungamento della scrivania. Quindi, scrivania sgombra e cassetti ordinati.

I cassetti possono essere differenziati in base al loro utilizzo.

Ad esempio, in un cassetto puoi sistemare solo ciò che usi spesso durante il giorno o degli oggetti che vuoi avere a portata di mano, per esempio spillatrici, forbice, graffette e così via.

In un altro cassetto puoi riporre i ricambi di penne, nuovi block notes, post-it, righello, buste e cancelleria di riserva.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito un buono da 20 Euro
da utilizzare nel nostro shop o in negozio!

APPROFITTA DELLA PROMOZIONE IN CORSO !
20€ di sconto
in store & online

 

3) Utilizza cartelline e raccoglitori

Suddividi i tuoi documenti in cartelline e raccoglitori porta documenti con una certa logica.

Per esempio utilizzando diversi colori: rosso = urgente, blu = archiviato, verde = in utilizzo.

Per le pratiche di cui ti devi occupare in tempi brevi puoi utilizzare anche delle comode vaschette, così come per le carte che non contengono dati riservati ed eventuali modelli da compilare.

Archivia invece i documenti più importanti nei raccoglitori, distinguendoli con apposite etichette.

Puoi catalogare tutti i documenti in ordine alfabetico o in ordine cronologico, dipende da come ti organizzi.

Su come scegliere i porta documenti per l’archivio puoi leggere: Raccoglitori per l’archivio: come sceglierli

4) No alle pile di cartelline sulla scrivania

Conserva le cartelline e i porta documenti in un armadio o in una libreria in modo che la tua scrivania sia sgombra. Vedrai che lavorerai meglio.

Una pila di documenti sulla scrivania è il peggior modo per cominciare una giornata di lavoro.

Mantenere la scrivania in ordine ha un doppio vantaggio: agevola il lavoro e dà l’impressione ai colleghi e ai clienti di essere in presenza di una persona su cui si può fare affidamento.

Vedi le nostre proposte per mantenere l’ufficio in ordine: cassettiere e armadi per l’ufficio

 

cassettiere ufficio
Strumenti utili per mantenere in ordine la scrivania: supporto monitor ergonomico Leitz (utilizza lo spazio sotto il supporto per inserire la tastiera o documenti); cassettiera da ufficio, vaschetta porta corrispondenza, Post-it

 

5) Tieni pulito il tuo piano di lavoro

Non solo ordine, la scrivania va pulita ogni giorno a fine lavoro con un panno e un prodotto disinfettante/antibatterico.

Profuma l’ambiente giornalmente oppure utilizza un diffusore con i bastoncini di legno.

Anche la cancelleria va raggruppata: invece di avere penne, matite, ed evidenziatori sparsi, tienili in un solo contenitore, un portapenne o una tazza personalizzata.

6) Raggruppa i fili

Fai attenzione ai fili del telefono, della stampante e del computer: meglio riunirli in un passacavi.

7) Controlla le scadenze: scegli un calendario ben visibile

Se la tua scrivania non è enorme valuta di utilizzare un calendario da appendere anziché il calendario da tavolo, che occupa spazio ed è piccolo per scriverci.

8) Diversifica la raccolta dei rifiuti e ricicla

Dividi i rifiuti a seconda del tipo di riciclo del tuo comune. Per la raccolta differenziata utilizza due diversi contenitori: uno per la carta e uno per la plastica e/o alluminio.

Inoltre ricicla le cartucce di toner per stampante che possono essere rigenerate.

Leggi: Ufficio eco-sostenibile: fa bene all’ambiente e alla produttività aziendale

Che ne dici? Come tieni in ordine il tuo ufficio?

Prova i nostri consigli, vedrai che trovarsi a lavorare in un ufficio ben organizzato stimola la creatività e aiuta ad affrontare la giornata con più serenità e buonumore.

Se hai bisogno di consigli su quale materiale acquistare, dai raccoglitori alla stampante o altre macchine per l’ufficio contattaci, siamo a tua disposizione!
Oppure vieni a trovarci: siamo a San Bonifacio (Verona)
sulla Strada Statale 11 di fronte al 
Supermercato Eurospin.

 

mouse ergonomico

Non sai quale mouse scegliere? Scopri la linea Kensington

Il mouse è, insieme alla tastiera per PC, un componente che ha la sua importanza se passi molte ore davanti allo schermo, per lavoro o se sei un appassionato di gaming.

Con il mouse si possono effettuare tantissime operazioni, dal semplice puntamento sullo schermo del pc alle funzionalità elaborate.

Come scegliere il mouse

In commercio puoi trovare un’ampia scelta di modelli, dai mouse più economici ai puntatori ottici e laser, dai dispositivi da viaggio agli apparecchi professionali per grafici e programmatori.

Vediamo insieme come scegliere un mouse, analizzando quali sono gli aspetti da valutare prima della scelta.

1. Utilizzo: lavoro o gaming?

Il primo aspetto da considerare prima di acquistare un mouse è il tipo di attività per cui si deve adoperare il dispositivo di puntamento. 

Ogni modello propone caratteristiche in linea con l’utilizzo, perciò è importante decidere se si vuole comprare un mouse wireless o con filo, un device per lavorare molte ore al giorno al pc, un mouse da gaming o un cursore ottico professionale. 

2. Mouse wireless o con filo

Il mouse con filo è un dispositivo classico, piuttosto affidabile e preciso, con diversi modelli che offrono funzionalità avanzate, indicate ad esempio per il lavoro in ufficio o per essere usati con un pc da gaming. 

Il mouse senza fili invece è un apparecchio un pò meno efficiente, anche se negli ultimi anni la qualità di questi cursori sia migliorata di molto.

Sono comunque da preferire come mouse da viaggio.

3. Tipo di connessione

Il mouse portatile può comunicare con il pc in modalità wireless, perciò usando una connessione internet, oppure attraverso il Bluetooth, una soluzione che consente la comunicazione tra i due dispositivi anche in assenza di una connessione Wi-Fi o mobile. 

Inoltre i modelli wireless richiedono la presenza di un ricevitore, un fattore da non sottovalutare per l’acquisto del mouse, mentre quelli Bluetooth funzionano senza problemi con qualsiasi notebook e pc in commercio, senza ulteriori installazioni.

 

mouse

4. Impugnatura

Ogni mouse ha una propria impugnatura ed ergonomia, che deve essere scelta in base alla grandezza della propria mano.

Non c’è una regola precisa, bisogna valutare in modo soggettivo quale sia il modello più adatto e comodo per te.

In commercio trovi tre differenti modelli:

  • mouse palm grip, standard con due dita sui pulsanti e palmo della mano che avvolge il dispositivo;
  • mouse fingertip grip, palmo della mano sollevato e tre dita a uncino sui tasti;
  • mouse claw grip, dita leggermente piegate con palmo che poggia sul cursore.

La decisione dipende dai gusti personali, dal tipo di utilizzo e da alcune considerazioni di carattere fisico,.

Chi usa il mouse per molte ore può stancarsi velocemente, riportando dolori muscolari e articolari in varie parti del corpo. 

5. Meccanismo di movimento

Per capire quale mouse scegliere è fondamentale dare un’occhiata anche al meccanismo di movimento.

Alcuni modelli infatti richiedono uno spostamento continuo del dispositivo sul tappetino, per modificare la posizione del puntatore sullo schermo.

In alternativa puoi scegliere un mouse trackball, un mouse con pallina che evita il continuo movimento dell’apparecchio. 

Mouse ergonomici

6. Numero dei pulsanti

I modelli semplici hanno appena due pulsanti più la classica rondella, mentre quelli più evoluti possono avere anche tasti laterali oppure programmabili, con scrolling orizzontale, verticale o da realizzare con il pollice.

7. Mouse ottico o a laser?

È indispensabile valutare anche il sensore del dispositivo, scegliendo un mouse ottico o laser, che funziona bene anche sui rivestimenti lisci come il vetro ed è molto preciso.

Il mouse ottico è abbastanza veloce, è però più sensibile alla polvere e, se la superficie è liscia, presenta alcune problematiche.

Mousepad, tappetino per il mouse

I tappetini per il mouse sono sempre molto comodi e ti aiutano ad avere un movimento preciso. 

Inoltre alcuni modelli dispongono di diverse accortezze per migliorare il comfort, grazie ad un poggiapolso ergonomico in gel che evita dolori ai polsi o problemi come la sindrome del tunnel carpale.

Conclusioni: il mouse per le tue esigenze

In conclusione, il mouse con filo sono i dispositivi più affidabili e facili da utilizzare, ideali per lavorare al pc, per il tempo libero e il gaming, con prezzi adeguati a seconda della qualità.

I modelli professionali sono indicati per chi ha bisogno di un mouse per la sua attività di programmazione, grafica o redazionale.

Se ritieni interessante l’articolo e desideri rimanere aggiornato sulle ultime novità, lasciaci il tuo indirizzo e-mail.

Ti aggiorneremo anche sulle nuove PROMOZIONI.

 

 

 

Potrebbe interessarti:

Idee regalo per appassionati di videogiochi: tutte le novità

 

clip adesiva per ufficio

Scrivania in ordine con la clip adesiva DURAFIX®

Quando la scrivania è colma di foglietti svolazzanti e appunti da tenere sotto controllo, allora è giunto il momento di trovare una soluzione.

Ecco che Durable, società leader nell’ideazione di prodotti innovativi per il lavoro, mette a disposizione due interessanti articoli.

Scopri le novità per la tua scrivania!

DURAFIX® Clip: la clip adesiva con chiusura magnetica

Con la clip adesiva DURAFIX® di Durable si può evitare di trovare foglietti volanti sulla scrivania, post-it che non aderiscono bene o puntine che lasciano il segno.

DURAFIX® clip è la soluzione ideale per appendere i tuoi appunti con 3 semplici azioni:

  1. Attacca la clip adesiva al monitor o al piano di lavoro;
  2. Aprila;
  3. Inserisci il foglietto/appunto e cambialo quando vuoi.

La sua forma minimale, dai colori che si adattano ai vari arredamenti, è perfetta per diversi motivi:

  • applicabile dove vuoi, dalle superfici lisce (monitor, porte o armadi) alla porte in vetro
  • rimovibile dalle superfici e non lascia residui di colla
  • dimensioni di 60 x 17 mm (L x H)
  • colori: argento metallizzato oppure in confezioni con colori assortiti (nero, blu e argento metallizzato).

 

 

clip adesiva Durable
La clip adesiva DURAFIX® di Durable è disponibile su shop.scribanet.com nei tre colori (argento metallizzato, nero e blu)

 

Ma Durable ha pensato anche a come appendere anche i fogli A5-A4-A3 e formati di carta speciali.

Scopri di più

 

Scegli anche tu del Bonus di 20 Euro, iscriviti alla newsletter e passa alla cassa!

APPROFITTA DELLA PROMOZIONE IN CORSO !
20€ di sconto
in store & online

DURAFIX® Roll: la clip ritagliabile

Durable ha ideato una clip ritagliabile a seconda dei vari formati di carta.

Con DURAFIX® Roll hai a disposizione un rotolo con ben 5 metri di clip adesiva.

In questo modo puoi usare la giusta misura della barretta adesiva sul lato superiore o lateralmente oppure con due barre opposte sopra/sotto – destra/sinistra, per un maggiore fissaggio del foglio.

 

Roll adesivo
La clip adesiva di Durable la trovi nel formato DURAFIX® Roll. Un rotolo di 5 metri da ritagliare in base alle misure dei formati dei fogli. Su shop.scribanet.com

Con la clip adesiva DURAFIX®,  finalmente, risolvi il problema del mucchio di fogli sulla scrivania.

Durable si propone, con questi articoli, in funzione di un ufficio dove l’organizzazione della scrivania e degli ambienti deve essere gestita al meglio.

Sei stanco della giungla di memo sparse?

Fissa la clip e appendi!

Passa dallo store di Scriba, a San Bonifacio (Verona) per una consulenza gratuita su tutta la linea di articoli innovativi per ufficio e casa di DURABLE.

Leggi anche: Turismo e ristorazione: prospettive e comunicazione