zaino accessori satch

Perché scegliere uno zaino Satch

Il dubbio che assale quando si sceglie uno zaino è sempre quello: sarà uno zaino adatto alle mie esigenze?

Certo anche fattori come l’aspetto esteriore (serigrafie e colori) la capacità di contenimento e la struttura sono tenuti in considerazione dai giovani.

Ma quello che stupisce quando si indossa uno zaino Satch è l’estrema leggerezza nel contenere il peso.

Ecco uno dei motivi che i teenagers prediligono della linea di zaini Satch.

Le richieste dei teenagers

Uno zaino Satch soddisfa in pieno la richiesta dei teenagers di indossare uno zaino dal design innovativo, personalizzabile e con una struttura che non “solleciti la schiena” e provochi fastidio.

In questi anni molti sono i pareri ascoltati dai giovani nello stand di Scriba.

Tra queste impressioni ricordiamo quelle di Deborah e Alessandro: “Wow…non sento il peso del contenuto che mi spacca le spalle”; e ancora: “L’anno scorso ho partecipato al Satch Spray Day e ho fatto disegnare il mio nome sullo zaino. Splendido!”.

E ancora Anna: “Sul mio zaino ora c’è il mio presonaggio preferito. Davvero bello!”

 

satch tempo libero
Vieni da Scriba a provare la linea di Zaini Satch e scopri tutte le caratteristiche che li rendono unici

Satch: uno zaino incredibile

L’invito è quello di provare uno zaino Satch e valutarlo con attenzione.

La capienza di uno zaino Satch è incredibile: tasconi interni porta laptop, spine per la ricarica del cellulare o computer, divisorio interno per libri e quaderni e tascone esterno allargabile ti permettono di uscire di casa con tutto l’occorrente.

Satch diventa così il tuo compagno a tempo pieno!

 

satch match
In uno zaino Satch puoi usufruire di scomparti interni ed esterni per un portare tutto ciò che desideri

Satch Spray Day: prendi al volo l’occasione

Satch ti offre anche l’opportunità di personalizzare il tuo zaino con un disegno, nome o logo.

Il 24 agosto dalle ore 14.00 alle ore 18.30 un graffittista professionista è a tua disposizione per rendere unico lo zaino Satch scelto o già in tuo possesso.

 

Satch spray day 2022

 

Segnati la data e partecipa anche tu all’evento organizzato da Satch in collaborazione con Scriba di San Bonifacio (Verona).

Ti aspettiamo!

 

pulire Ergobag

Pulisci così lo zaino Ergobag e tornerà come nuovo

Anche facendo attenzione può accadere che il nostro zaino Ergobag si sporchi. Qualche schizzo di fango o dello sporco interno dovuto a qualcosa non chiuso bene, come del colore o la colla. O del cibo.

Come pulire il nostro zaino e farlo tronare come nuovo?

Ecco i consigli dell’esperto di Ergobag.

Ergobag è lavabile?

Ergobag è lavabile!

Non consiglierei però di utilizzare la lavatrice poiché i nostri materiali sono impermeabili fino ad almeno 1500 mm e sono quindi altamente idrorepellenti, il che vuol dire che l’acqua non penetra le fibre ma semplicemente ci passa sopra. 

Tuttavia, è possibile pulire gli zaini per la scuola senza problemi con acqua calda a circa 40 °C. 

Prendi letteralmente il termine “lavaggio a mano” e pulisci le aree sporche dello zaino in un lavandino profondo, una vasca da bagno o sotto la doccia con una spugna e un detergente delicato. 

Tieni presente che ciò vale solo per il nostro Ergobag pack, Ergobag cubo, lo zaino sportivo e la borsa per lo sport. 

Gli astucci e i portapenne hanno un rinforzo di cartone, che non deve essere bagnato. Basta semplicemente pulirli con una gomma morbida o un panno umido.

E non immergere in acqua nemmeno i kletties, strofinali solamente.

 

PRIME
Da Scriba a San Bonifacio (Verona) trovi la linea Ergobag Prime Set, completa di astuccio, kletties e scomparto libri

Come dovrebbero essere trattati i tessuti Ergobag?

È importante che i tessuti non vengano a contatto con i solventi, che sono ad esempio contenuti in determinate soluzioni di lavaggio o di rimozione macchie. 

I detergenti che contengono cloro non dovrebbero essere utilizzati, poiché immediatamente dissolveranno il rivestimento in poliuretano a base d’acqua che mantiene i nostri prodotti impermeabili o, nel peggiore dei casi, formerà uno strato appiccicoso che renderà le parti trattate dello zaino perfino più inclini alla sporcizia. 

L’alcool, ad esempio come componente dei detergenti per unghie (acetone), non deve essere assolutamente utilizzato, questo può “sciogliere” l’intero materiale.

Qual è il prodotto migliore per pulire lo zaino Ergobag?

Raccomando i detergenti naturali come la saponetta, il detergente per piatti o un sapone neutro. 

Utilizzare un vecchio spazzolino da denti o una spazzola per unghie per pulire lo sporco. Sono delicati sul materiale e allo stesso tempo molto efficaci sulle macchie. 

Se il tuo zaino è sporco, ti consigliamo di lasciarlo a bagno durante tutta la notte, ad esempio nella vasca da bagno.  Questo renderà più facile rimuovere le macchie ostinate.

E poi basta solo asciugare?

Esatto! Appendilo nella vasca o ovunque ci sia spazio sufficiente. Basta assicurarsi di mettere un asciugamano a terra sul pavimento per raccogliere le gocce.

E lo zaino torna come nuovo!

Passa da Scriba a San Bonifacio (Verona) per una prova gratuita.

Per approfondire potresti leggere:

Zaino Ergobag: ergonomia e praticità al primo posto

In omaggio la borsa con i Gadget di Scriba a tutti i bambini che scelgono uno zaino Ergobag.

scuola libri

“Buono Libri”: La Regione Veneto approva il bando per i contributi anno scolastico 2022/2023

Approvato dalla Regione del Veneto il bando per la concessione del contributo “Buono-libri e contenuti didattici alternativi” per l’anno scolastico formativo 2022/2023 a favore delle famiglie degli studenti residenti nella Regione Veneto.

Il contributo può essere concesso per le spese riferite all’acquisto dei libri di testo e contenuti didattici alternativi indicati dalle Istituzioni scolastiche nell’ambito dei programmi di studio, che il richiedente ha già sostenuto o che si è impegnato a sostenere, in caso di prenotazione dei libri, per lo studente nell’Anno scolastico-formativo 2022/2023.

Come acquistare i libri di testo

I libri di testo possono essere acquistati sia in forma individuale, sia tramite forme di azioni collettive:

a) libri di testo e ogni altro tipo di elaborato didattico (ad esempio: dispense, ricerche, programmi costruiti specificamente), scelti dalla scuola, ausili indispensabili alla didattica (ad esempio audiolibri per non vedenti);

b) libri, gli elaborati e gli ausili di cui alla lettera a) possono essere predisposti da qualsiasi soggetto pubblico o privato, compresi i docenti, in formato cartaceo, digitale o in ogni altro tipo di formato.

Sono escluse le spese per l’acquisto dei dizionari, degli strumenti musicali, del materiale scolastico e delle dotazioni tecnologiche (cancelleria, calcolatrici, stecche, personal computer, tablet, telefoni cellulari ecc..).

libri usati

Chi può richiedere il contributo

Il contributo può essere richiesto dalle famiglie degli studenti residenti nella Regione Veneto che frequentano nell’anno 2022/2023 le seguenti istituzioni scolastiche:

scolastiche statali: secondarie di primo e secondo grado;

scolastiche paritarie (private e degli enti locali): secondarie di primo e secondo grado;

scolastiche non paritarie incluse nell’Albo regionale delle “Scuole non paritarie” (D.M. 29/11/2007, n. 263): secondarie di primo e secondo grado;

Istituzioni formative accreditate dalla Regione del Veneto che svolgono percorsi triennali di istruzione e formazione professionale per il conseguimento della qualifica professionale e/o percorsi di quarto anno per il conseguimento del diploma professionale ai sensi dell’articolo 15 del D.Lgs. 17 ottobre 2005, n.226, compresi i percorsi del sistema duale attivati in attuazione dell’Accordo in Conferenza Stato -Regioni del 24 settembre 2015.

Possono chiedere il contributo anche le famiglie con il seguente ISEE 2022:

fino a 10.632,94 euro (Fascia 1);

da 10.632,95 euro a 15.748,78 euro (Fascia 2).

Termini di presentazione delle domande

L’importo effettivo del contributo sarà determinato in base ai sopra indicati importi massimi concedibili, in relazione al numero delle domande validamente presentate e in rapporto proporzionale allo stanziamento disponibile.

Le domande dovranno essere presentate dal 16 settembre 2022 e fino alle ore 12:00 del 17 ottobre 2022, secondo le modalità previste dal bando.

Clicca sul link della Regione Veneto per ulteriori dettagli.

Non sai come vendere i tuoi libri? Scriba valuta il tuo usato

I libri di testo usati, dalle scuole medie alle superiori, vengono ritirati nello store di Scriba a San Bonifacio (Verona).

Se non sai come vendere i libri scolastici degli istituti di Verona, Vicenza e province sbrigati a portarli nello stand dedicato al ritiro dei volumi per ottenere la massima quotazione dell’usato.

 

testi usati

 

Nel 2020 Scriba ha ritirato ben 4256 libri usati e venduti 3156.

Il 74% dei libri venduti, 3 su 4, sono un ottimo risultato!

Più libri usati vengono ritirati e più si alza la possibilità di vendere i tuoi libri.

Desideri vendere i tuoi libri a un prezzo onesto, velocemente e senza fatica?

Passa da Scriba a San Bonifacio (Verona) dal lunedì al venerdì.

Siamo aperti tutto agosto!

 

 

Satch spray day 2022

Satch Spray Day: il 24 agosto ti aspettiamo per farti conoscere le novità sugli zaini Satch

Il 24 agosto 2022 ti aspettiamo nello stand di Scriba a San Bonifacio (Verona) per l’evento Satch Spray Day.

Dalle ore 14.00 all ore 18.30 passa dallo store e prigiona la tua fantasia al ritmo dei colori e dei loghi a te preferiti.

Conosci l’evento Satch Spray Day?

È una giornata dedicata alla personalizzazione degli zaini, astucci o borse della linea Satch in presenza di un graffitista professionista disponibile alle richieste dei giovani presenti.

Inoltre puoi trovare la collezione 2022 degli zaini Satch con nuove serigrafie e modelli.

Come si svolge il Satch Spray Day

Per i ragazzi appassionati di sport, musica o cartoons c’è la possibilità di farsi colorare sullo zaino o accessori Satch il proprio disegno preferito.

Oppure ci si può affidare all’ispirazione del disegnatore Satch che, con tocchi di spray colorato, rende unica la parte frontale dello zaino.

 

satch
Satch Spray Day – Da Scriba il 24 agosto 2022 ti aspetta un graffitista professionista per colorare il tuo zaino Satch. Prenota il tuo appuntamento! (foto Satch Spray Day 2021)

Ogni disegno è unico e ti permette di diversificare il tuo zaino con i magnifici graffiti realizzati al momento con colori che rimangono impressi per lungo tempo sullo zaino.

Cosa devi fare per partecipare

Approfitta dell’occasione per rendere particolare il tuo zaino Satch.

  1. Scegli uno zaino allo stand di Scriba oppure porta il tuo zaino Satch.
  2. Decidi il disegno o il logo preferito da far imprimere gratuitamente sullo zaino, astuccio o borsa.
  3. Prenota allo 045/610 28 54 l’appuntamento con il graffitista Satch.

L’evento è gratuito e riguarda solo gli zaini e accessori della linea Satch.

Satch Spray day 2022

Provare uno zaino Satch: la leggerezza che ti stupirà

Ti proproniamo una sfida: se ancora non hai provato a tenere sulle spalle uno zaino Satch con un carico di 7,5 kg di peso (ben 3 risme di carta), allora è il momento di testare la differenza con un altro zaino a tua scelta.

Provare per credere!

Approfitta della Promozione

Solo per la giornata del 24 agosto Scriba propone la PROMOZIONE:

ZAINO Satch + Borsa sport in Omaggio la Borraccia Satch.

Si specifica che è possibile ottenere un solo disegno per persona e nel caso si richiede un graffito su un prodotto già acquistato si prega di contattare Scriba prima dell’evento Satch Spray Day.

Il tempo a disposizione è di circa 20-25 min. per ogni disegno.

 

metodo di studio

Come imparare un metodo di studio per le scuole medie

Il metodo di studio è un insieme di strategie personali da scoprire e mettere in atto per studiare in maniera efficace, evitando inutili sprechi di tempo e senza stress.

Capire come imparare a studiare velocemente e bene è un lavoro che richiede impegno e responsabilità da parte dei ragazzi e la supervisione costante ma non invasiva dei genitori.

La ricerca di un buon metodo di studio alle medie parte dall’ottimizzare il lavoro che si fa a scuola, seguendo attentamente le lezioni, per proseguire con l’approfondimento da fare a casa.

5 trucchi per imparare un metodo di studio

zaini
Scopri la nuova linea di Zaini Satch ergonomici, ecologici e personalizzabili. Partecipa anche tu allo Satch Spray Day del 24 agosto 2022 da Scriba

1. Seguire le lezioni con attenzione

È molto importante che il ragazzo capisca l’importanza dell’impegno e dell’ascolto in classe.

Questo gli consentirà di arrivare al momento dello studio a casa con una buona base di partenza.

Diversamente potrebbero ritrovarsi al momento dei compiti senza avere la minima idea di quello di cui si sta parlando.

Per lo stesso motivo, ricorda loro l’importanza di chiedere agli insegnanti di spiegare nuovamente un argomento che non hanno ben capito. Questo renderà più semplice e veloce lo studio a casa.

Infine, un utile suggerimento che puoi dare ai tuoi figli è quello di prendere appunti durante la lezione: scrivere i concetti in modo più o meno schematico aiuta a memorizzare più facilmente e velocemente.

2. Studiare a casa

Il momento dello studio e dei compiti a casa a volte può diventare un vero incubo per i ragazzi che lo vivono come una noiosa imposizione.

Va da sé che quando non vi è interesse verso un argomento l’attenzione sarà scarsa e di breve durata.

È necessario perciò organizzare la giornata dividendola tra tempo per lo studio e per il gioco.

3. Organizzare il tempo per studiare velocemente e bene

É fondamentale che i ragazzi creino una loro routine giornaliera che, salvo imprevisti, scandisca le loro giornate di studio a casa.

Aiuta i tuoi figli a individuare le ore della giornata da dedicare allo studio e ai compiti a casa, in base ai loro tempi e in modo che ci sia spazio anche per sport e svago.

Responsabilizzali al rispetto del piano di marcia pattuito.

4. Organizzare il lavoro

Una volta stabilito il tempo da dedicare allo studio, sarà necessario individuare una strategia per ottimizzarlo.

Il consiglio è di iniziare dai compiti che si ritengono più difficili e più ostici poiché richiedono una maggior concentrazione.

5. Trovare un posto giusto privo di distrazioni

La scelta del “dove” studiare è un altro fattore fondamentale. Trovate un luogo dove sia possibile concentrarsi senza essere distratti.

Quindi no a TV accesa mentre si studia e no a luoghi di passaggio dove si possa essere interrotti da altri membri della famiglia.

Tassativo: spegnere le notifiche dello smartphone.

Importante è anche che l’ambiente sia dotato di una buona illuminazione che non stanchi la vista dei ragazzi.

Come imparare a memorizzare senza ripetere a memoria

Per le materie orali, soprattutto se non interessano, il rischio è che i ragazzi tendano a imparare a memoria senza avere capito veramente l’argomento e senza che i concetti memorizzati restino nel tempo.

Per evitare di imparare a memoria può essere utile per i tuoi ragazzi seguire questi 5 passi:

  • Fare una prima lettura veloce
  • Sottolineare i concetti più importanti
  • Riassumere con brevi riassunti o schemi
  • Ripetere ad alta voce con il libro davanti
  • Ripetere ad alta voce senza il libro.

 

Fonte dell’approfondimento: myedu.it

Potresti leggere: Verifica in classe: come prepararsi e sconfiggere la paura

Stai programmando l’acquisto di materiale scolastico per i tuoi figli?

Portaci il tuo elenco del materiale per la scuola, ci trovi a San Bonifacio (Verona) lungo la Strada Statale 11 di fronte al Supermercato Eurospin.

Sapremo orientarti negli acquisti con materiale di qualità al giusto prezzo.

Oppure visita il nostro e-shop👇

zaini ergobag

satch

Hai mai provato uno zaino Satch? La sfida è aperta

Si sente molto parlare dello zaino Satch, della sua struttura ergonomica, dei materiali ecologici usati per i suoi tessuti e dei colori ad effetto WOW, ma una prova deve essere fatta.

E questa prova i giovani studenti e sportivi la possono fare, senza impegno, nello stand Satch di Scriba a San Bonifacio (Verona).

In cosa consiste la prova

La prova da fare con uno zaino Satch è semplice:

  • si rimpie lo zaino con 7,5 kg di peso (corrispondenti a n.3 risme di carta) lo si regola e indossa allacciando la fascia lombare.
  • si cammina, si salgono le scale, ci si piega in avanti, a destra e sinistra. Insomma si compiono tutti quei movimenti che si fanno durante la giornata.
  • si prende un altro zaino di un qualsiasi altro marchio e si ripetono le stesse azioni.Peso e ingombro sono più che sufficienti per testare le strepitose caratteristiche di questo zaino.
Zaino
Uno zaino Satch aderisce perfettamente al corpo grazie alla fascia lombare e alla stringa superiore. Inoltre lo schienale è regolabile in base all’altezza della tua colonna vertebrale.

Risultato della prova: stabilità, leggerezza e portabilità

La prova di carico è indispensabile per capire le 3 caratteristiche che rendono uno zaino Satch superiore agli altri modelli in commercio.

  1. Stabilità del contenuto data dalla aderenza dello zaino alla schiena (fondamentale la funzione della fascia lombare) e alla forma degli spallacci.
  2. Senso di leggerezza eccezzionale dato dalla ripartizione del peso su spalle, schiena e bacino.
  3. Portabilità e manegevolezza unici che permettono di muoversi in tutta libertà.

Vieni a provare sulle tue spalle uno Zaino Satch

e raccontaci la tua esperienza!

opinione

Il modo migliore per rendersi conto della differenza tra uno zaino Satch e un altro zaino è quello di venire da Scriba.

Lo zaino aderisce alla tua schiena senza problemi con la regolazione dello schienale. Un sistema brevettato da Satch e unico nel suo genere.

Cosa aspetti?

 

zaini scuola
Da Scriba è disponibile la nuova collezione di Zaini Satch con interessanti novità: zaino Satch Pack, Satch Air e Satch Match

Passa dallo store di Scriba a San Bonifacio (Verona) e

scegli il tuo zaino Satch tra i tanti modelli proposti.